Centrale Unica di Committenza

Responsabile: Fabio ALBERTONI

Istruttore - Marcella MALGAROTTI

contatti:
Telefono : 0364/72052
Fax: 0364/778886
Email: cuc@unionealpiorobiebresciane.bs.it
 

Orari di ricevimento:

Lunedì Dalle ore 14.00 alle ore 17.00
Martedì -
Mercoledì Dalle ore 14.00 alle ore 17.00
Giovedì -
Venerdì -
Sabato -
Note:  

La Centrale Unica di Committenza (CUC) è stata Istituita con Delibera dell'Assemblea n. 3 del 27/03/2013.

L’art. 33 del D.Lgs. n. 163/06 e s.m.i. al comma 3-bis, prevede che “i Comuni con popolazione non superiore a 5 mila abitanti ricadenti nel territorio di ciascuna Provincia affidano obbligatoriamente ad un'unica centrale di committenza l'acquisizione di lavori, servizi e forniture nell'ambito delle unioni dei comuni, di cui all'articolo 32 del testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, ove esistenti, ovvero costituendo un apposito accordo consortile tra i comuni medesimi e avvalendosi dei competenti uffici”;

Il comma 5 del citato art. 23 precisa che la nuova disciplina “si applica alle gare bandite successivamente al 31 marzo 2012”, termine prorogato di dodici mesi dall’art. 29 del D.L. 216/11, convertito con modificazioni dalla L. 14/12, per coordinare l’applicazione delle previsioni in esame con quelle di cui all’art. 16 del D.L. 138/11, convertito con modificazioni dalla L. 148/11;

L’art. 3, comma 34, del D.Lgs. 163/06 e s.m.i. definisce la “centrale di committenza” come un'amministrazione aggiudicatrice che acquista forniture o servizi destinati ad amministrazioni aggiudicatrici o altri enti aggiudicatori; aggiudica appalti pubblici o conclude accordi quadro di lavori, forniture o servizi destinati ad amministrazioni aggiudicatrici o altri enti aggiudicatori.

Clicca qui per conoscere i bandi e le gare emanati dalla Centrale Unica di Committenza dell'Unione